4. Didattica

 

  • Didattica di qualità al passo con le sfide dei tempi, competitiva a livello nazionale e internazionale;

  • Aggiornamento e manutenzione dei corsi di laurea anche sulla base della verifica dei risultati delle iscrizioni e delle opportunità lavorative;

  • Coordinamento tra attività didattiche dei Dipartimenti e attività laboratoriali e didattiche erogate dal Centro Linguistico di Ateneo;

  • Ottimizzazione delle attività del CLA a supporto delle attività di internazionalizzazione di Ateneo;

  • Incremento del numero dei corsi offerti in lingua inglese (incentivazione all'istituzione di lauree magistrali in lingua inglese);
  • Istituzione di doppi titoli di studio con università internazionali di prestigio;

  • Coordinamento con gli atenei del centro Italia per lo sviluppo di corsi congiunti (anche secondo modelli di best practice sperimentate);

  • Incentivazione dei docenti impegnati nella didattica presso le sedi decentrate;

  • Mantenimento e potenziamento dei dottorati internazionali e industriali accreditati;

  • Ottimizzazione della didattica nell'ambito dei dottorati orientata in particolare anche al trasferimento tecnologico e alla corretta informazione scientifica;

  • Didattica innovativa caratterizzata da una costante ricerca di sviluppare approcci, metodologie e strumenti, utili ad accrescere la qualità dei processi educativi caratterizzata da un dialogo continuo con il territorio e la società (certificazioni AEVA, ACCREDIA, etc.);

  • Istituzione di un fondo per finanziare seminari e incontri di approfondimento con esperti del settore di rilevanza nazionale e internazionale;

  • Promozione di master per lo sviluppo e la crescita del territorio e delle sedi decentrate;

  • Teledidattica e MOOC, master, laboratori e-learning gestiti da tecnologi-manager della didattica e dell'alta formazione utilizzando anche i dottori di ricerca formati attraverso appositi master;